HOW TO: colorare il filo di cotone

Una cosa è certa: questa cosa qui la si fa quando non hai km di filo da tingere e se il filo che devi utilizzare non è destinato al lavaggio. Se volete approfondire in materia "hand dye" il web è ricco di tutorial che mostrano come trasformare matasse di cotone bianco in fili da ricamo dai colori resistenti al lavaggio e tinte introvabili in commercio.
Qui parliamo giusto di qualche cm di filo di cotone, quello che comunemente usate per il ricamo.
COSA VI OCCORRE:
- Acquerelli
- Cotone bianco (io ho usato il DMC 3865)
- Un pennarello grande
- Un pennello 
- Scotch
FACILE DA FARE:
- Su un cartoncino fate alcune prove di colore. Trovate gli accostamenti che più vi piacciono.
- Avvolgete sul pennarello il filo bianco che vi occorre. Fissate le due estremità con un po' di scotch.
- Iniziate a colorare il filo ricordandovi che se volete ottenere delle sfumature pastello, dovrete diluire il colore con maggiore quantità di acqua. Vice-versa: filo dalla sfumatura più accesa, minore quantità di acqua nel colore.
- Lasciate asciugare bene e procedete col ricamo utilizzando i fili che vi occorrono. (Per le frecce ricamate sul cartoncino, io ne ho usati due). 
CONSIGLIO: Se non avete gli acquerelli potete provare con i colori alimentari o i color mist. O se avete altre idee, condividete lasciando un messaggio.

Posta un commento

Ricevi gli aggiornamenti di Simply Spring

Blog selezionato da:

Powered by Blogger.

Connect With Me

Blog Archive

Follow Me On Instagram

Popular Posts

© SIMPLY SPRING. Design by MangoBlogs.